Dodici mesi con “Il Giorno“, torna il Calendario solidale: gratis in edicola
Un anno dedicato a onlus e volontari: “A loro il nostro grazie”.
Dal 30 dicembre in omaggio, richiedine una copia acquistando il quotidiano.

Il mese di maggio è dedicato al Guado con Inverart. Con questo testo di accompagnamento:
«Inverart, Inveruno (MI)

Dare spazio agli artisti emergenti, mettere a disposizione una “vetrina“ dove poter farsi conoscere e apprezzare: da vent’anni Inverart, a Inveruno nel Milanese, è il Padiglione d’Arte Giovane in cui ogni forma artistica – scultura, pittura, grafica, e con esse ogni altra libera espressione – trova il suo palcoscenico ideale. Nata da una intuizione di Francesco Oppi, che ha ereditato dai genitori il polo culturale della Cascina Guado, in riva al Naviglio a Castelletto di Cuggiono (Robecchetto con Induno, ndr), Inverart, con il convinto sostegno del Comune di Inveruno, della Città metropolitana di Milano, della Società Umanitaria di Milano e dell’Accademia di Belle Arti di Brera è diventato un punto di riferimento che ogni autunno, a ogni edizione, richiama decine di giovani e migliaia di visitatori da tutta Italia».

Ecco le associazioni e i gruppi dei 12 mesi 2024 in Lombardia:
Gennaio – A.S.D. Omero, Bergamo
Febbraio – RSD L’Airone, Pavia
Marzo – Fondazione Progetto ARCA, Varese
Aprile – Anima e Cuore-Ristorante da Noi, Como
Maggio – INVERART, Inveruno (MI)
Giugno – Invincible Diving, Como
Luglio – CAI Monza, Monza
Agosto – Via Milano 59 APS, Brescia
Settembre – La Nostra Famiglia, Lecco
Ottobre – Unione Sportiva Bormiese, Sondrio
Novembre – CROCE ROSSA, Codogno (LO)
Dicembre – Pantelù, Crema (CR)

Giorno dopo giorno, un intero anno in compagnia del calendario solidale, ma soprattutto insieme alle associazioni di volontariato delle nostre città. Per il secondo anno consecutivo il gruppo editoriale – attraverso le testate cartacee, Il Giorno, La Nazione e Il Resto del Carlino – ha scelto di realizzare un calendario interamente dedicato ai protagonisti del mondo del volontariato e del sociale, cioè a quelle persone che hanno deciso di dedicare parte del loro tempo a chi ha bisogno di aiuto.
Così, sabato 30 dicembre, acquistando in edicola il giornale, riceverete in regalo il calendario 2024 dedicato ai protagonisti di gruppi e associazioni che si dedicano agli altri: una versione per le edizioni di Milano e Metropoli, un’altra per quelle di Monza e del resto della Lombardia.
Le pagine del calendario – con la copertina firmata da Giancarlo Caligaris – raccontano quindi di un mondo bellissimo e altrettanto ricco di spirito di iniziativa, di intraprendenza, di generosità e di competenza. Storie di donne e di uomini, di inclusione e di amicizia, di lavoro e di impegno costante magari sotto casa oppure a migliaia di chilometri di distanza nei Paesi in via di sviluppo. Testimonianze che parlano, comunque sempre al cuore e con il linguaggio della speranza.
«Già l’anno scorso – osserva la direttrice di Qn, La Nazione, il Resto del Carlino e Il Giorno, Agnese Pini avevamo deciso di dedicare i nostri calendari al variegato, coloratissimo e importantissimo mondo delle associazioni e dei gruppi che, con il loro lavoro quotidiano, rendono più bella e anche un po’ più semplice la vita di ciascuno di noi. Sapevamo che il volontariato è molto importante in tutti i nostri territori. Non ci aspettavamo, invece, di essere travolti da un’ondata di affetto. Per questo anche quest’anno abbiamo voluto accendere i riflettori sulle associazioni sempre in prima fila per aiutare gli altri. A tutte le persone che hanno contribuito ad animare queste immagini va il nostro più profondo e sincero ringraziamento”.
L’iniziativa è giunta in porto anche grazie all’impegno di svariati sponsor, che hanno deciso di appoggiarla sin dal primo momento, in particolare per il calendario di Milano e Metropoli: Ambrostore, Sivag, Aurem, Ambrosiano Milano, Consorzio gli Ambulanti di Forte dei Marmi. Per quello di Monza e Lombardia: Trattamenti ecologici Doria, Venus, Toppi Garden – Agave, Comune di Pavia e Lariofiere.

Share This